Locrati:”U19, sensazioni stupende. Ora non poniamoci limiti”

Il capitano biancorosso traccia un piccolo bilancio della regular season e guarda con fiducia e ambizione ai play off.

Interpellato dal reparto comunicazione del club, Leonardo Locrati, classe 2002 e capitano della formazione Under 19, ha analizzato l’esordio più che positivo dei nostri colori nel campionato nazionale tra aspettative, momenti che rimarranno scolpiti nella memoria e fisiologici aspetti da curare per continuare a crescere.

“Il bilancio è sicuramente positivo anche se sinceramente l’obiettivo era di vincerle tutte, ma si sa che la gioventù fa brutti scherzi e ci ha fatto prendere sotto gamba molte situazioni. L’obiettivo della squadra era quello di pensare partita per partita, senza guardare la classifica, non ci interessava contro chi eravamo la domenica: a noi bastava giocare e provare a vincere, anche in un periodo difficile come questo. Il momento che mi è rimasto più impresso è stata la vittoria contro la Fenice: non avevo mai visto una squadra così affamata di vittoria e volevamo a tutti i costi portacela a casa. Il fatto di aver vinto praticamente tutte le partite è stato grazie allo staff e ad un mister straordinario che analizza anche la minima situazione e ci sprona costantemente a fare meglio, ma in particolare al gruppo che siamo, non si trovano squadre unite come siamo noi! Personalmente, come penso sia per la squadra, l’obiettivo è quello di andare il più avanti possibile e giocarci le nostre carte per provare a vincere lo scudetto. Siamo usciti, ingenuamente, dalla Coppa Italia e vogliamo prenderci altre soddisfazioni che meritiamo. Ormai siamo ai playoff, nessuno ci riconoscerà i sacrifici fatti se usciamo e non vinciamo, perciò metteremo in campo tutto quello che serve”.