Francesco De Vivo:”Antenore, ti ho scelto subito. Qui per crescere ancora ed essere protagonista”

L’intervista della settimana, powered by Studio RD, all’universale classe 1998, Francesco De Vivo.

Francesco De Vivo è tornato a Padova. “Frek” ha lasciato, sportivamente parlando, la Città del Santo giovanissimo, con due titoli regionali e uno nazionale in bacheca, per abbracciare i colori gialloblù del Villorba, in serie B, che l’hanno restituito alla “Città dei tre senza” da uomo di campo ormai navigato e pedina fondamentale della promozione dei trevigiani in A2. Nel mezzo di tutto ciò. prima della firma con i nostri biancorossi, un anno di esperienza umana e accademica a Barcellona in cui, ancora tutt’oggi, non capiamo come il club di coach Andreu Plaza non l’abbia inserito nel roster come degno partner di Ferrao. Licenza ironica a parte, Francesco si è gentilmente concesso alla mix zone settimanale. Buona lettura!

Frek, un tuo commento sul campionato di C1 iniziato e subito sospeso a causa della pandemia?

Per quanto riguarda la C1, dal mio punto di vista si tratta di un campionato di ottimo livello e molto competitivo, come dimostra il fatto che, durante questa sosta forzata, tanti giocatori si sono trasferiti temporaneamente in campionati nazionali. Nonostante abbiamo giocato solo 2 partite, credo si possa dire che 2/3 squadre siano sicuramente più attrezzate della altre per puntare alla promozione, ma sotto di loro il campionato é e sarà fino alla fine di livello altissimo e soprattutto molto equilibrato. Noi siamo una squadra giovane ma con ottime potenzialità e credo che potremo dire la nostra contro ogni avversario. Giocare un campionato così competitivo con una rosa così giovane credo che sia un’esperienza molto stimolante per me, per i miei compagni e per tutta la società in generale. Probabilmente peccheremo di esperienza in alcune situazioni, ma con la voglia, il dinamismo e la spensieratezza dei giovani sono sicuro che ci ritaglieremo uno spazio importante all’interno del campionato.

Il tuo impatto con la squadra e quali sono le motivazioni che ti hanno spinto a scegliere questa società?

Dopo un anno all’estero per motivi di studio avevo bisogno di ritrovare me stesso nel mondo del futsal e il desiderio era trovare un progetto che mi vedesse protagonista in campo con una società che dimostrasse piena fiducia nei miei confronti come persona e nei miei mezzi come giocatore. La scelta di scendere di categoria é stata dettata soprattutto dal cuore: infatti se é vero che l’Antenore rispecchiava tutto ciò che cercavo come giocatore (fiducia nei miei confronti in primis), non nego che le persone che fanno parte della società siano state determinanti nella mia scelta. La possibilità di giocare con ragazzi fortissimi che conosco da tanto tempo, con un allenatore che mi ha cresciuto negli anni delle giovanili credendo sempre fortemente in me, in una società di persone super competenti e in un palazzetto che é sempre stata come una seconda casa mi ha convinto definitivamente a tornare a giocare nella mia città.

I tuoi obiettivi futuri con questi colori?

Per quanto breve, non posso che dirmi soddisfatto della mia esperienza con Antenore fino ad ora. Per quanto la situazione sia difficile spero di poter tornare in campo a lottare con la squadra il prima possibile. Senza dubbio il mio obiettivo e desiderio é quello di vedere questa società salire di livello anno dopo anno, aiutandola a crescere e allo stesso tempo crescendo al fianco dei miei compagni, che non smettono di stupirmi positivamente fin dal primo allenamento.

Studio RD è partner dei biancorossi dalla stagione sportiva corrente. L’azienda, situata nella centralissima via Forcellini a Padova, nasce dalla sinergia di diverse esperienze professionali maturate in oltre 15 anni di attività presso primarie realtà esistenti sul territorio italiano. Data la vastità delle casistiche trattate, Studio RD si avvale di un team di collaboratori altamente specializzati e qualificati in ambito assicurativo, legale, medico e peritale. Studio RD offre un servizio di consulenza a 360°, garantendo un professionale ed efficace supporto durante tutto l’iter di risarcimento, fornendo sostegno legale, finanziario ed economico per superare con serenità ogni esigenza. I compensi saranno spettanti all’azienda solo in caso di buon esito della pratica.

http://www.infortunisticard.it/