La qualità non ha età: Alberto Rodriguez, perno anche in C2

Il player-manager spagnolo non ha nessuna intenzione di appendere le scarpette al chiodo: tutti avvisati, occhio al suo interno-interno!

La società comunica che Alberto Rodriguez ricoprirà il ruolo di allenatore-giocatore anche nella prossima stagione in serie C2. Alberto ha partecipato a tutte le gare giocate in questa stagione dal club biancorosso risultando decisivo con la sua esperienza e qualità, guidando assieme alla pattuglia di senior una squadra giovanissima alla vittoria del campionato e alla finale di Coppa Veneto.

Continua quindi a distanza una divertente sfida di longevità tra il nostro Alberto e un altro mostro sacro del futsal, quel Marcio Brancher che a 50 anni suonati continua a regalare emozioni in Serie A.