Crepaldi:”C1 o C2 la filosofia non cambia: in Prima Squadra noi valorizziamo i giovani”

Il VicePresidente, impegnato anche nel corso allenatori di Mestre, si sta occupando del futsalmercato biancorosso:”Valutiamo 2/3 profili in entrata ma vorremmo riconfermare in blocco la rosa che ha vinto la D”.

Solo poche settimane fa è terminata la stagione ufficiale con le Final Four di Coppa Veneto. Nemmeno il tempo di smaltire l’epilogo comunque positivo dell’annata della Prima Squadra che i biancorossi si sono già buttati a capofitto nella programmazione della prossima annata.

Nelle vesti di responsabile del mercato, in strettissima collaborazione con Rodriguez, si è calato Federico Crepaldi.

“Il direttivo del club ha espresso grande riconoscenza ai ragazzi della Prima Squadra per i traguardi raggiunti al primo anno. La promozione era l’obiettivo ma non era un traguardo scontato. A prescindere dalla categoria in cui giocheremo la base sarà questa squadra”.

Uscite quindi zero o pochissime, ma in entrata?

“Questa è una squadra eclettica che se la sarebbe potuta giocare anche in C2. Confermando la gran parte del gruppo abbiamo bisogno di fare un paio di innesti mirati. I tifosi non si devono aspettare rivoluzioni o spese pazze: la nostra filosofia è quella di valorizzare i giovani, a prescindere dalla categoria in cui saremo. La parola d’ordine per la Prima Squadra sarà continuità con qualche novità importante ma i veri investimenti saranno nel Settore Giovanile”.