Il derby con la Medwork è biancorosso: 8-2 a Cadoneghe

L’Antenore centra la terza vittoria in altrettante gare contro la Medwork Arzergrande: Crepaldi ne fa 5, esordio tra i pali per il giovane Francesco de Leva (2003).

Vittoria in campionato numero 16 per l’Antenore Sport Padova che, sul “neutro casalingo” di Cadoneghe, centra il successo per 8-2 contro la Medwork Arzergrande. Mattatore della serata il capitano, Federico Crepaldi, autore di ben 5 reti, supportato da una positiva prova collettiva macchiata solo da qualche momento di sbandamento nella ripresa.

Partono molto bene gli ospiti, compatti e con un buon ritmo, subito pericolosi con una conclusione di poco a lato del proprio pivot. I biancorossi faticano a scardinare l’attenta difesa della Medwork e si affidano alle conclusioni dalla distanza. Ad aprire le danze ci pensa Rodriguez, bravissimo dopo un contrasto vinto a segnare di tacco. Sempre Rodriguez trova il 2-0 insaccando di precisione una punizione poco fuori dall’area. Un piccolo rilassamento permette agli ospiti di accorciare: Giordano perde il suo uomo, ben servito in diagonale, che batte Parisotto. I minuti che decidono il match si giocano in questi istanti: Crepaldi, in serata di grazia, segna il 3-1 e, poco dopo, la traversa nega la gioia del gol agli ospiti che subiscono il 4-1 sempre ad opera del capitano biancorosso. Si andrà al riposo con questo distacco che permette all’Antenore di gestire con tranquillità la ripresa.

Parte bene la seconda frazione di gara: ancora Crepaldi firma il 5-1 seguito poi da Secchieri. La Medwork si rende pericolosa in un paio di occasioni che coincidono con il momento di minor attenzione dei biancorossi e tenta al carta del portiere di movimento. Pochi istanti prima della mossa degli ospiti, Francesco de Leva subentra a Parisotto esordendo così in Prima Squadra. Il giovane portiere dell’ U17, classe 2003, si fa trovare pronto da subito fermando in due occasioni le scorribande offensive della Medwork. La difesa è efficace e permette ai padroni di casa di recuperare un pallone che Scarpulla spedisce sfortunatamente sul palo dalla propria metà campo. Secchieri e Crepaldi dialogano di fino in area avversaria ma il capitano colpisce il palo, seguito poco dopo da un legno di Rodriguez. C’è tempo però ancora per diverse emozioni: Crepaldi ne insaccherà altri due, intervallati da una rete ospite ben finalizzata dopo un giro palla in superiorità con il quinto uomo.

Antenore fa sua una partita divertente, giocata a buoni ritmi e che permettono ai biancorossi di continuare a veleggiare in testa alla classifica assieme al Leonicena, con un vantaggio di 14 punti dalla terza a cinque giornate dal termine. Prossimo impegno: Lusia-Antenore, venerdì 15 Marzo a Rovigo.

Antenore Sport Padova vs Medwork Arzergrande 8-2
Antenore Sport Padova: Parisotto, Paccagnella, Faulisi, Rodriguez, Rettore, Giordano, Scarpulla, Crepaldi, Cinquino, Secchieri, de Leva. Dir. Zecchinato, All. Rozzato
Marcatori Antenore: 5 Crepaldi, 2 Rodriguez, Secchieri.